Morandi Tappeti
Chiudi il menu
codice: 6607
tipologia: tappeti moderni e contemporanei
collezione: Marco Nereo Rotelli
provenienza: india
dimensioni: 204 x 305 cm
caratteristiche: A disegno moderno

€10.000 iva inclusa

Il tappeto si trova in esposizione a New York
Tra le innumerevoli manifestazioni artistiche create da Marco nereo Rotelli, questa estate presso la galleria Artetotale di Pietrasanta si è tenuta la mostra "Splendor" dedicata ai tappeti che l'artista a creato per Moranditappeti.
Le opere già presentate a Palazzo Reale di Milano alla presenza di SAS il principe Alberto di Monaco hanno arricchito il campo d...leggi tutto'indagine dell'artista che varia dalla scultura, alla pittura ai mosaici comprendendo ora anche il tessile.
a questo link poteter scaricare il catalogo della mostra. SPLENDOR scoprirete quanto poliedrico e interessante sia questo artista internazionale che ha fatto comunicazione totale dello sconfinamento interdisciplinare.
 
 
Approfondimenti »
categoria: tappeti moderni e contemporanei
I tappeti moderni di Morandi Tappeti, contemporanei e attuali, sono annodati a mano, provengono dai paesi del medio e lontano oriente e sono l'evoluzione in chiave odierna dei tappeti orientali, interpretano la modernità nel rigoroso rispetto delle antiche tradizioni. Comprendono i tappeti di famosi designer quali Jan Kath e Yurghen Dahlmanns, scaturiscono dalla fantasia di artisti internazionali come Marco Nereo Rotelli, e Daniela Marchetti, dall'estro di stilisti del tappeto come Chuk Palù; sono inseriti nelle collezioni Himalayan, Annapurna, Samsung e River. Nella collezione Tibet sono annodati con pregiati materiali quali la lana degli Yak, la seta e la canapa mentre i nuovissimi disegni Damasco ricchi ed eleganti impreziosiscono i tappeti Bhadohi.[more] Si dividono in tappeti persiani moderni, pachistani con il nodo persiano ed il disegno moderno, tappeti afgani moderni, tappeti indiani attuali, tappeti uzbechi e tajiki di oggi elencati per collezioni in base al design. Sono adatti a diversi tipi di arredo, dal design all'antico. Sono tappeti per soggiorni, salotti, openspace o loft, da collocare nella zona dei divani, sotto un tavolo, davanti ad una libreria. Sono tappeti moderni adatti a camere e camerette o anche per bagni e cucine. Sono adatti anche alle mansarde e sono perfetti per studi professionali, per stanze studio. I tappeti di Morandi rappresentano il gusto italiano per il tappeto persiano. Nella categoria tappeti moderni e soprattutto contemporanei inseriamo: proposte di designer, di artisti contemporanei e di moderni “ustad”, maestri nella tecnica dell'annodatura manuale del tappeto.

collezione: Marco Nereo Rotelli
Parlare dell'indagine artistica di Marco Nereo Rotelli non è facile perché cercando di spiegarla si finisce inevitabilmente di metterne in luce solamente alcuni aspetti e di contro, volendo invece elencarne le forme in cui si estrinseca, si perdono lo spessore e la dimensione totale. La luce, ad esempio, non è campo di indagine ma si fa contemporaneamente oggetto e soggetto, filo conduttore , risultato e agente, contemporaneamente reale e metafisica, forza psichica e decorazione. Se consideriamo invece la parola ecco che ci troviamo di nuovo nei guai in quanto questa è sia luce del pensiero che elemento decorativo, è espressa e compressa nei concetti. Le opere non sono neppure un supporto d'arte perché da essa ne vengono attraversate, anche quando usa materiali solidi, pesanti come ad esempio il marmo, non riusciamo a vedervi l'opera inserita ma espressa, portarla all'esterno della materia stessa.[more] Era destino che le la mia strada e quella di Marco si incontrassero, mentre la sua ricerca artistica si rivolgeva ai pittogrammi, io studiavo i simboli cari alle popolazioni mediorientali, Marco ha indagato le simpatie artistiche tra la lingua della poesia ed il linguaggio dei segni, io ho prima recepito e poi definito il tappeto come spazio sacro di un universo simbolico. Parlandomi del progetto Rotelli definisce il tappeto come spazio spirituale , giardino delle idee. Aprendo la galleria Artetotale ho cercato di incanalare un percorso di integrazione tra le arti classiche e quella antichissima del tappeto annodato, mia intenzione è quella di usare il supporto ancestrale per favorire un percorso di comunicazione culturale tra Occidente ed Oriente. Marco, attraverso la complessità della tecnica, ha fatto comunicazione totale dello sconfinamento interdisciplinare. L'opera d'arte che scaturisce dalla nostra collaborazione è lo Splendor ovvero quanto gli "avventori" riescono a godere della luce (spirito creativo, idea, pensiero) scomposta tra le trame e gli orditi dei tappeti e riflessa in segni, forme, simboli. In questo contesto il tappeto stesso diventa icona dell'arte di Rotelli.

COMMENTI al tappeto MARCO NEREO ROTELLI

Non ci sono commenti per questo tappeto. Scrivi tu il primo!