Morandi Tappeti
Chiudi il menu
codice: 5342
tipologia: tappeti moderni e contemporanei
collezione: Collezione Ikat
provenienza: pakhistan
dimensioni: 276 x 364 cm
caratteristiche: A disegno moderno

€5.400 iva inclusa

Il tappeto si trova nel punto vendita di Castelvetro
L'eleganza la sobrietà la classe di questo tappeto dopo aver sedotto gli americani ed il Nord-Europa può conquistare anche il gusto degli italiani solitamente restii ad apprezzare questi motivi decorativi a disegno modulare
Approfondimenti »
categoria: tappeti moderni e contemporanei
I tappeti moderni di Morandi Tappeti, contemporanei e attuali, sono annodati a mano, provengono dai paesi del medio e lontano oriente e sono l'evoluzione in chiave odierna dei tappeti orientali, interpretano la modernità nel rigoroso rispetto delle antiche tradizioni. Comprendono i tappeti di famosi designer quali Jan Kath e Yurghen Dahlmanns, scaturiscono dalla fantasia di artisti internazionali come Marco Nereo Rotelli, e Daniela Marchetti, dall'estro di stilisti del tappeto come Chuk Palù; sono inseriti nelle collezioni Himalayan, Annapurna, Samsung e River. Nella collezione Tibet sono annodati con pregiati materiali quali la lana degli Yak, la seta e la canapa mentre i nuovissimi disegni Damasco ricchi ed eleganti impreziosiscono i tappeti Bhadohi.[more] Si dividono in tappeti persiani moderni, pachistani con il nodo persiano ed il disegno moderno, tappeti afgani moderni, tappeti indiani attuali, tappeti uzbechi e tajiki di oggi elencati per collezioni in base al design. Sono adatti a diversi tipi di arredo, dal design all'antico. Sono tappeti per soggiorni, salotti, openspace o loft, da collocare nella zona dei divani, sotto un tavolo, davanti ad una libreria. Sono tappeti moderni adatti a camere e camerette o anche per bagni e cucine. Sono adatti anche alle mansarde e sono perfetti per studi professionali, per stanze studio. I tappeti di Morandi rappresentano il gusto italiano per il tappeto persiano. Nella categoria tappeti moderni e soprattutto contemporanei inseriamo: proposte di designer, di artisti contemporanei e di moderni “ustad”, maestri nella tecnica dell'annodatura manuale del tappeto.

collezione: Collezione Ikat
Una nuova tendenza che rielabora un disegno ottenuto da una speciale lavorazione della tintura dei fili di lana destinati alla tessitura, tipica dei popoli malesi ed indonesiani. Il significato del termine è nuvola in quanto i motivi decorativi ottenuti ricordano le nubi. L'ikat era già noto all'antica cultura induista e nel suo tipo più semplice anche nel Perù precolombiano.

Gallery

fotogallery IKAT
fotogallery IKAT
fotogallery IKAT
fotogallery IKAT
fotogallery IKAT
fotogallery IKAT
fotogallery IKAT
fotogallery IKAT

COMMENTI al tappeto IKAT

Non ci sono commenti per questo tappeto. Scrivi tu il primo!