X

Lusso e Tradizione

morandi tappeti online
AUTORE:
DATA: 14 novembre, 2012
COMMENTI: 1

A Palazzo Calciati seconda edizione della mostra:

Lusso e Tradizione

Mostra di tappeti pregiati antichi e moderni abbinati a tessuti in seta di altissima manifattura italiana provenienti dai laboratori di San Leucio.

Antico tappeto Khotan:

Lo scopo della manifestazione è sensibilizzare, attraverso un incontro con aperitivo, le persone che interverranno, sulla storia e sulla qualità della manifattura artigianale sia per quanto riguarda i preziosi tappeti sia i raffinati tessuti. Tuttavia l’intento principale non è solo quello di sottolineare l’importanza e l’unicità dell’arte manifatturiera in una mostra espositiva, ma presentare uno studio sugli abbinamenti cromatici e stilistici tra diversi materiali, tecniche e forme espressive.

 

Comunicato Stampa

Lusso e Tradizione’:  in mostra l’unicità dell’arte manifatturiera e la cultura della qualità.

Tappeti moderni e antichi abbinati a tessuti in seta.

Si terrà Sabato 1 e Domenica 2 dicembre, presso Palazzo Calciati, Via Palestro 1, l’inaugurazione della seconda edizione della Mostra “Lusso e Tradizione, tra antico e moderno”, una mostra di tappeti pregiati antichi e moderni abbinati a tessuti in seta di altissima manifattura italiana provenienti dai laboratori di San Leucio, Caserta. L’evento, patrocinato dal Comune di Cremona, è stato organizzato da Fabio Morandi di Morandi Tappeti in collaborazione con la bottega artigiana Parfum d’Art di Alessandra Viani.

Il “lusso” come stile di vita e di comportamento, non per forza legato agli alti costi, ma all’alta qualità, il desiderio di cercare oggetti in grado di sfidare il tempo, ma anche come espressione di “saper fare”, di artigianato e quindi cultura. La mostra di Cremona esporrà tappeti e tessuti altamente pregiati, sottolineando così l’importanza e l’unicità dell’arte manifatturiera e la sua tradizione, sia per quanto riguarda i preziosi tappeti sia per i raffinati tessuti.

In un tempo come il nostro di “crisi” valoriale prima che economica, il concetto di “lusso” finisce spesso per confondersi con quello del “costo” legato non già alla qualità o ai dettagli, ma al brand, spesso svuotato di ogni contenuto e sovente imposto in modo volgare. Esiste invece un altro “lusso”: quello legato alla Tradizione ed alla Qualità, ad un valore che è espressione dell’impegno, del lavoro, del saper fare di mani artigiane, per produrre oggetti destinati a durare, a diventare più belli con il tempo che passa, destinati ad essere ereditati di padre in figlio. Ed a diventare ben di più di oggetti di arredamento, ma parti della propria identità. Da qui siamo voluti partire per Lusso E Tradizione, manifestazione giunta ormai alla seconda edizione, che mette in mostra non solo tappeti, ma espressioni d’arte e quindi passioni, intuizioni, sentimenti.

“La mostra presenta un interessante studio sugli abbinamenti cromatici e stilistici tra diversi materiali, tecniche e forme espressive proponendo accostamenti creativi, originali tra antico e moderno. In molti casi tali accostamenti vengono proposti come soluzioni d’arredo – ha spiegato Fabio Morandi, che ha poi aggiunto – una mostra dunque ad alto impatto visivo, ma anche un esempio di come lo stile, la forma possa esprimere al meglio i concetti di cultura e tradizione”.

La manifestazione sostiene l’Associazione Giorgio Conti che aiuta le famiglie di bambini colpiti da tumori dell’infanzia e emopatie. I visitatori avranno quindi la possibilità di aggiungere un proprio contributo a quello già devoluto dall’organizzazione dell’evento.

Orari:  Sabato  1 Dicembre  ore 11-13 e 15-22.

L’arte manifatturiera tra lusso e tradizione

 

 

 

CONDIVIDI
1 Commento

Lascia un commento