Morandi Tappeti
Chiudi il menu
3
codice: 3440
tipologia: tappeti caucasici
collezione: Tappeti caucasici vecchi e nuovi
provenienza: caucaso
dimensioni: 148 x 218 cm
caratteristiche: geometrico

€2.200 iva inclusa

Il tappeto si trova nel punto vendita di Crema
Un concentrato di simbologia caucasica costruito armonicamente con fitta e compatta annodatura Ghiordes su ordito di lana
Approfondimenti »
categoria: tappeti caucasici
I tappeti caucasici sono annodati nella regione omonima che si trova tra il Mar Nero ed il Mar Caspio; attualmente comprende l'Azerbaidjan, la Georgia, l'Armenia, il Nagorno Karabagh, la Abcazia, l'Ossezia del sud, la Cecenia e l'Ingusezia. I tappeti annodati in quest'area sono generalmente geometrici ed hanno il nodo Ghiordes detto nodo simmetrico. I più apprezzati dai collezionisti sono i tappeti antichi per la grande forza espressiva del disegno geometrico. Annodati su telaio orizzontale da popolazioni nomadi, quasi sempre hanno la trama e l'ordito in lana.

collezione: Tappeti caucasici vecchi e nuovi
Manifatture di tappeti caucasici finemente annodati con lane filate a mano che posseggono la bellezza ed il rigore degli antichi motivi geometrici. Tappeti azeri, Daghestan, Shirvan nuovi, Derbend.

COMMENTI al tappeto SHIRVAN

Scrivi il tuo commento »
Sorprendentemente incontro ancora questo Baku che, osservandolo meglio, mi fa scoprire interessanti asimmetrie cromatiche ed iconografiche che ne testimoniano la buona epoca. Annodato con cura ed amore per la propria arte. Sarebbe interessante poter osservare il rovescio dell annodato. Bellissime e rutilanti policromie. Dalla complessità geometrica trattasi, probabilmente, di un esemplare annodat...leggi tuttoo con l ausilio di un intero foglio millimetrato. Fantastico !
Pierluigi - 11-10-2017 | 23:49:00
Approfitto di questo spazio per salutare il sig. Pierluigi. Per Lei questa è la sezione giusta del sito: https:www.moranditappeti.ittappeti-caucasicitappeti-caucasici-antichi-shirvan
Fabio Morandi - 30-04-2017 | 18:08:24
Bello questo caucasico, interessante e rara iconografia molto elaborata in fantasia. Non si conosce l epoca: se trattasi di un Baku non antico, non sarei interessato. Grazie
Pierluigi - 30-04-2017 | 17:03:29