X

Tappeti e Dimensioni: Quanto Deve Essere Grande il Tappeto in Ogni Stanza

Ferahan antico
AUTORE:
DATA: 30 ottobre, 2017
COMMENTI: 5

Ogni tappeto, cosi come ogni persona e ogni ambiente, ha una personalità tutta sua, unica e originale e per questo in commercio si trovano tappeti di ogni misura e di ogni dimensione: dai più piccoli a quelli giganti, passando per formati particolari quali kelley, zaronim, jastik e tanti altri.. Riuscire a trovare delle misure perfette per ogni stanza della casa può essere difficile, ma non è impossibile.

Shirvan antico

Shirvan antico

 

La regola generale prevede che due terzi del pavimento (non della metratura occupata anche dai mobili) debbano restare coperti dal tappeto, ma è bene prima chiedersi a quale scopo è adibito l’ambiente, quanto è grande l’ambiente stesso e dove e come verranno disposti i mobili prima di rischiare di comprare un tappeto bello ma troppo piccolo o troppo grande per risaltare in tutto il suo fascino rispetto al resto dell’arredamento.

 

Posizionare il Tappeto in Soggiorno e in Sala da Pranzo

tappeto agra

 

Un bel tappeto può trasformare completamente lo spazio del soggiorno e della sala da pranzo. Non esistono regole precise, ma linee guida generali che possono aiutare a valorizzare lo stile del salotto e della sala da pranzo.

Per quanto riguarda il soggiorno, la giusta misura del tappeto dipende molto dalle dimensioni della sala e di mobili già presenti. Una grande sala può essere arredata con un tappeto di grandi dimensioni sul quale posizionare poi divani, poltrone e tavolini. Se invece il salotto non è molto ampio si consiglia di mettere un tappeto dalle dimensioni più ridotte davanti al divano lasciando sul tappeto solo pochi mobili, ad esempio un tavolino.

Grande tappeto Bhadohi

Grande tappeto Bhadohi

In sala da pranzo il tappeto è bene che corrisponda alle misure del tavolo. Le sedie intorno al tavolo dovrebbero riuscire a stare sul tappeto, non troppo vicine ai bordi. Il consiglio in più è quello di scegliere un tappeto che abbia la stessa forma del tavolo: se il tavolo è rettangolare, preferite un tappeto rettangolare mentre se il tavolo è rotondo, un tappeto rotondo creerà un effetto scenografico unico.

Tappeto Hyderabad colori vegetali

Tappeto Hyderabad colori vegetali

Se la zona tavolo e divano sono unite in un unico spazio aperto non ci sono regole precise: se il tappeto sotto il tavolo e le sedie è grande (copre tutto), allora quello sotto il divano dovrebbe essere più piccolo per non rendere l’ambiente troppo ingombrante. Se si preferisce  tutto il divano sopra il tappeto allora serve un’altra soluzione alternativa per il tavolo: il tappeto non deve mai essere più piccolo del divano, meglio adagiarlo davanti.

 

La Giusta Misura del Tappeto per la Camera da Letto

piccolo graziosissimo tappetino curdo caucasico antico

piccolo graziosissimo tappetino curdo caucasico antico

 

Il concetto di tappeto si rifà all’idea di questo come universo sacro, ma anche le funzioni più pratiche e di comfort vengono rivestono spesso un ruolo importante nella scelta del tappeto giusto.

Anche per la camera da letto ricordiamo la regola generale dei 2/3 senza considerare il letto, a meno che non si possieda un letto sospeso: in questo caso non si conta l’area del letto proprio perché non copre spazio sul pavimento.

Ecco diverse opzioni che vi possono aiutare a posizionare il tappeto giusto nella camera da letto:

  • il tappeto può essere messo sotto tutto il letto, lasciando che esca dai lati; soluzione possibilmente da scartare se la stanza è piccola;
  • il tappeto può andare in fondo al letto;
  • un tappeto dalle dimensioni piccole può essere messo ai lati del letto dove si scende (avrebbe cosi funziona di scendiletto), perfetto se si possiedono pavimento freddi in marmo o piastrelle. Se il tappeto è però un’opera d’arte chiamarlo semplicemente scendiletto sarebbe riduttivo.
  • Un trittico di tappeti è sconsigliato in quanto si tratta di una moda ormai superata: invece di scegliere 3 tappeti uguali si può creare un’ottima atmosfera con 3 piccoli tappeti diversi in armonia tra loro.

 

Tappeti per la Camera da Letto

Tra le tante collezioni di tappeti per la camera da letto una delle più belle e versatili è la collezione di tappeti indiani moderni Bhadohi. I tappeti Bhadohi nascono dalla creatività e dalla passione dei contemporanei artisti e maestri annodatori: manufatti realizzati con morbide e luminose lane selezionate e sete della migliore qualità​, colorati partendo dalla lavorazione di fibre e colori naturali al 100%. I materiali e l’annodatura a mano donano ad ogni pezzo originalità, qualità e un grande valore. Ogni pezzo è unico e impreziosito da inserti di seta o canapa e dai tipici ramages, che riprendono i disegni dei broccati di Damasco in chiave moderna, adattando forme e movimenti al gusto estetico attuale, garantendo così eleganza e raffinatezza. In camera da letto i tappeti Bhadohi portano rara bellezza e rendono sofisticato ogni ambiente. I tappeti moderni Bhadohi perfetti per realizzare una delle soluzioni suggerite in camera da letto (sotto il letto, a fondo letto o ai lati del letto) sono quelli di dimensione Kelley. Un tappeto Kelley possiede un particolare formato e il nome indica infatti quei pezzi la cui lunghezza è maggiore rispetto alla larghezza. I tappeti Kelley sono stretti e lunghi e misurano 300-400 cm di lunghezza e almeno 120 cm di larghezza. I Kelley piccoli misurano circa 2×1 metri e sono il formato ideale per essere collocato con libertà in camera da letto. I tappeti di queste dimensioni non sono però facili da trovare perchè si tratta di formati che rischiano di scomparire data la loro richiesta in costante diminuzione e che non vengono più annodati se non su ordinazione.

Ecco la prova che ogni pezzo è unico e originale proprio perché realizzato e annodato a mano con maestria: anche questi due tappeti Bhadohi a disegno moderno sono perfetti per la camera da letto in quanto la piccola misura li rende molto ben collocabili. Il grigio luminoso di questi pezzi è accattivante, il disegno ampio e nitido è molto decorativo. Nonostante la misura inusuale per un tappeto moderno questi Bhadohi risultano invece di facile collocazione. La posizione per il nuovo tappeto si trova e sta quasi sempre benissimo!

 

Chi è alla ricerca di colore (e calore) apprezzerà il seguente pezzo: una meravigliosa cascata di fuoco in una grigia notte boreale. Questo tappeto Bhadohi a disegno moderno presenta un abbinamento di colori caldi e decisamente moderni. Un tappeto come questo può essere inserito sia all’interno di un contesto moderno, mantenendo così coerenza a livello di stile, ma anche in un ambiente classico o rustico, contribuendo a creare un contrasto tra stili o età studiato nei dettagli.

Il tipico disegno damasco dei tappeti realizzati nella splendida qualità di Bhadohi risulta ancor più raffinato ed elegante in questa tonalità di verde salvia, capace di far risaltare i dettagli del disegno e la luminosità delle lane utilizzate. Pezzo perfetto per essere inserito in una camera da letto, magari a fondo letto, in maniera sobria ed elegante: i tappeti come questo acquistano valore e risalto gradualmente, per poterci guidare in un continuo e sempre più accurato apprezzamento di ogni loro caratteristica decorativa e tecnica.

 

 

Un filmato del vecchio negozio di Parma

Se siete indecisi su quale stile e quali dimensioni debba avere il tappeto più adatto a voi e alla vostra abitazione, non esitate a chiedere consiglio ad un esperto di arredamenti e di tappeti.

CONDIVIDI
5 Commenti

Lascia un commento