X

Acquistare Tapppeti Online

darpa tappeto moderno
AUTORE:
DATA: 19 novembre, 2010
COMMENTI: 4

Anche se in questo blog si parla sempre di tappeti, oggi vorremmo fare un discorso leggermente diverso, un discorso che parte più da lontano e che riguarda l’acquisto, ovviamente anche di tappeti, online.

Si perché è curioso notare come molte persone si fidino a lasciare il numero della propria carta di credito agli alberghi ma di contro non si fidino di lasciarlo su un sito il quale procede al pagamento attraverso una banca, come succede per Morandi tappeti ad esempio.

Ma facciamo un passo indietro per capire il discorso ed approfondire l’argomento: in Italia siamo abituati a risparmiare, a fare le “formiche”: per questo motivo non ci indebitiamo e siamo riusciti a resistere alla crisi in modo più stabile e solido a differenza di altri paesi non solo europei.

darpa tappeto moderno

 

Comprare Online è Sicuro

Il nostro carattere cauto ed attento si nota anche in quelle che sono le nostre spese online, o meglio in quello che NON sono le nostre spese online, visto che gli italiani comprano in rete la metà di quanto non facciano altri popoli sia in Europa che oltreoceano.

Il confronto tra i principali paesi europei permette di capire quanto il numero di persone connesse sia solo uno dei fattori che facilitano il commercio elettronico.

L’Italia infatti, a parità di persone collegate ad Internet rispetto alla Francia, ha meno di un terzo del fatturato e-commerce. Questo è dovuto ad una serie di fattori infrastrutturali, legislativi e culturali. Lo stesso confronto può essere fatto tra Italia e Spagna comparabili in termini di fatturato e-commerce, ma con una netta differenza in termini di navigatori on line a favore dell’Italia.

La Gran Bretagna, con un numero di navigatori di due terzi inferiore alla Germania, ha un fatturato quasi doppio.

Quindi, oltre alla tendenza al risparmio degli italiani vi è anche una certa cautela negli acquisti dovuta alla paura, al timore di “essere fregati” o di passare il numero di carta di credito ad eventuali sconosciuti.

Premesso il fatto che le carte di credito, paradossalmente quelle non prepagate, sono sicure ed assicurate e garantiscono il rimborso in tempi brevi in caso di furto di codici, le transizioni bancarie avvengono praticamente sempre attraverso la banca, appunto, e non attraverso il sito dal quale si compra.

Una importante realtà come Morandi Tappeti è un ottimo esempio per quello che riguarda il commercio elettronico sicuro, afferma che “i dati della carta di credito vengono trasmessi a Banca Sella in modo criptato con connessione sicura e certificata da verisign” consentendo in questo modo una grande sicurezza in più rispetto ad un passaggio di danaro attraverso siti di sconosciuti.

E’ importante capire che percorso seguono i nostri dati prima di fare delle spese online, ma è anche importante sapere che non necessariamente comprare online è rischioso più che nella “real life”: diciamo che come un bancomat può essere clonato in un supermercato una carta può essere “raggirata” in Internet.

Ma, alla luce di questa cosa, smettete di comprare nei supermercati?

CONDIVIDI
4 Commenti

Lascia un commento