X

“Something Alive” I Dipinti di Kostya Lupanov

morandi tappeti online
AUTORE:
DATA: 4 luglio, 2014
COMMENTI: 0

Kostya Lupanov

La luce del Merisi

Couple 2014

“Dipingere per me è il modo migliore di venire a patti con me stesso”

Kostya Lupanov

Autumn landscape 135x160-2014

Autumn landscape
135 x 160-2014

E’ un anima grande quella che traspare dalle tele di Kostya. Sono grandi occhi che ti osservano curiosi, come finestre dell’ anima.

Daniela Marchetti

Artist 90x105-2014

Kostya ci  parla. Parla dei suoi quadri, della necessità che muove ogni pittore a dire, raccontare la vita attraverso i propri occhi, prima dal cuore e poi le mani. I suoi visi vicini e quelli che passano sfuggenti. I corpi ,gli alberi, gli inverni e il fiorire della primavera. Come la vita. Kostya parla da solo e diretto, come soltanto i grandi artisti sanno fare.

 

 Daniela Marchetti

 Curatore della Mostra
self-portrait-80x120-2014

self-portrait-80×120-2014

Lasciamo la parola al maestro Kostya:

Dipingere per me è il modo migliore per venire a patti con me stesso. Dipingo ciò che mi sembra bello:le persone e tutto ciò che si pone in relazione con loro. Ogni individuo ha un carisma personale che si esprime nella plastica della postura,nelle espressioni del volto e la sua posizione nello spazio. Amo ritrarre persone diverse fissarle sulla tela. Familiari ed estranei,adulti e bambini gli uni con gli altri. Quando le persone si avvicinano accade sempre qualcosa e niente è più come prima. Tutto ciò mi rapisce, mi cattura,mi affascina e mi rattrista. Non so cos’altro possa essere oggetto della pittura se non le persone. Nella quotidianità di ogni giorno,nel mondo ordinario dell’uomo vi è un mistero. Un mistero che affascina. Lì è la bellezza lì la mia felicità.

 

Cats-90x105-2014

Cats-90×105-2014

Painting is for me the best way to come to terms with myself. I paint people and everything that is related to people. Each person has a personal charisma, it is expressed in the plastic of his posture facial expressions, position in space. I love this to paint. Fix on canvas. I love to draw different people. Familiar or strangers. Children and adults when people approach each other is always something happening. Person look different than before. It captivates me. It pleases and saddens me. I do not know what can be the objects to painting excepts people. In the homely, every day ordinary world of man is mystery. Nice mystery. I love beauty and from this I happen happy.

Knulp-90x105-2013

Knulp-90×105-2013

2014

“A strange game” Bj ArtGallery, Paris

2012
“Enyky-Benik ate pierogi” Lazarev Gallery, St. Petersburg
“North-South”, Lazarev Gallery, St. Petersburg
“Antiquity. Face to Face”, Central Exhibition Hall, Krasnodar

2009
Biennale, Central Exhibition Hall, Krasnodar

2008
Project “Jade pig”, Central Exhibition Hall, Krasnodar

2006
Regional Exhibition, Central Exhibition Hall, Krasnodar

 

A-NEW-TOY90x105-2014

A-NEW-TOY90x105-2014

 

Kostya Lupanov formato alla Accademia d’Arte di Krasnodar rimane pressochè sconosciuto fino al 2012 quando si decide ad uscire dalla provincia russa ed espone in due prestigiose gallerie di Pietroburgo

“Enyky-Benik ate pierogi” Lazarev Gallery, St. Petersburg    “North-South”, Lazarev Gallery, St. Petersburg

Da due anni a d oggi Kostya ha una rapidissima ascesa

Definitivamente lanciato da BJ art Gallery con la mostra

“A strange game” 

al 45 di Rue de Penthièvre a due passi dall’Arc de Trionphe Kostya ottiene le soddisfazione che tanto ha atteso.

Adesso per la prima volta in Italia presso ArteTotale Moranditappeti

Presenta

“Something Alive” la mostra che presenta le ultime creazioni e ci palesa la sua esponenziale crescita artistica.

Little-girl-and-dog-90x105-2014

Little-girl-and-dog-90×105-2014

Kostya Lupanov è un artista di una eccezionale modernità, con pochi tratti della sua bacchetta magica ci delinea perfettamente i caratteri dei suoi personaggi che sembrano venire dal passato.

twilight-150x150-2013

Twilight-150×150-2013

A giudizio del direttore artistico della galleria, decisamente innamorata dell’arte di Kostya,

in Lupanov troviamo:

La forza di Van Gogh

Tratto di Soutine

Soggetti di Egon Schiele

I colori di Klimt

Le luci del Merisi.

A me personalmente stupisce che queste caratteristiche siano espresse con una estrema modernità.

Sei invitato alla inaugurazione della mostra Something alive

Sei invitato alla inaugurazione della mostra
Something alive

Fabio Morandi

CONDIVIDI

Lascia un commento