Morandi Tappeti
Chiudi il menu
1
Artista e architetto siciliano, Vito Catalano vive e lavora a Milano. Compie studi classici presso i Gesuiti, al Collegio Pennisi di Acireale (CT); si dedica fin da giovanissimo all'attività pittorica e scultorea. Nel 1963 espone i suoi primi lavori presso la Galleria Stampatori di Torino. Si laurea in Architettura presso la Facoltà di Architettura di Palermo e dalla fine degli anni '60 inizia l'attività professionale lavorando nei vari settori dell'architettura e dell'urbanistica. Nel 1970 espone una serie di disegni e scenografie presso la Galleria Arte al Borgo di Palermo; nel 1971 consegue l'abilitazione all'insegnamento nei licei e inizia l'attività d'insegnamento di Discipline Artistiche e Storia dell'Arte fino al 1980. Nel frattempo apre a Palermo lo Studio Catalano di “architettura, urbanistica, restauro" e nel corso degli anni espone in mostre sia personali che colletive. Dal 1984 svolge attività professionale tra Varese e Milano e dal 1999 svolge l'attività professionale insieme alla figlia Caterina, laureata in Architettura a Milano.
Maggiori Informazioni e opere

codice: 8188
tipologia: Tappeti di Design e Tappeti d'Arte
collezione: Vito Catalano
provenienza: india
dimensioni: 202 x 300 cm
colore: Corda    Grigio    Nero    Rosso    Tortora    Rosa   

€6.500 iva inclusa

Il tappeto si trova nel punto vendita di Crema
Senza tempo
Approfondimenti »
categoria: Tappeti di Design e Tappeti d'Arte
I Tappeti di design, tappeti d'arte, sono manufatti moderni creati da artisti, architetti e designer italiani, sono frutto di un progetto finalizzato alla creazione di “opere d'arte tappeto annodato” e tappeto di design. Partendo dall'opera primaria realizzata ad olio su tela, in tecnica mista o altro, Artetotale Morandi realizza tappeti con le più antiche tecniche dell'annodatura manuale. La trama e l'ordito sono in cotone, il nodo persiano, il vello in lana e seta.

collezione: Vito Catalano
Disegno, pittura e scultura in Catalano sono attività collegate. Il movimento della linea nei disegni è tenace, incisivo, robusto, deciso, cosicché viene elaborata una trama di chiaroscuri non privi di valori simbolici. In scultura l'artista ha sempre modellato forme di costruzioni arcaiche dal segno ad un tempo visionario e avveniristico. Sia nei disegni che nella scultura il passato e il futuro coincidono fissando una dimensione senza tempo. E’ quanto accade anche con le architetture virtuali degli ultimi anni, anch’esse tese tra il visionario e il futuribile, con piglio futurista e influenzate dal decostruttivismo. Per quanto improbabili, queste architetture coloratissime, rispondono canonicamente alle esigenze statiche. Sono spazi, città futuribili, nello stesso tempo proposta artistica sul piano linguistico e sintesi di illuminazioni su città "post-human".

Gallery

fotogallery VITO CATALANO DESIGN ART
fotogallery VITO CATALANO DESIGN ART
fotogallery VITO CATALANO DESIGN ART
fotogallery VITO CATALANO DESIGN ART

COMMENTI al tappeto VITO CATALANO DESIGN ART

Scrivi il tuo commento »
Squarcio spazio temporale
Filippo - 03-12-2019 | 19:33:41