Morandi Tappeti
Chiudi il menu
codice: 7265
tipologia: altri tappeti
collezione: tappeti cinesi antichi
provenienza: cina
dimensioni: 270 x 340 cm

€12.800 iva inclusa

Il tappeto si trova nel punto vendita di Castelvetro
Tappeto Pechino con decorazioni a svastica. Questo simbolo generalmente associato al nazismo è uno dei motivi decorativi più appezzati di tutti i tempi. La parola deriva dal sanscrito svastika: sv= bene ed asti = essere cioè starbene. Simbolo di buon auspicio! In giappone il simbolo che indica i templi sulle mappe è la svastica, la stessa che troviam...leggi tuttoo nei reperti del periodo neolitico, in alcune monete greche, su edifici bizantini, presso i celti e nelle civiltà precolombiane sudamericane.
In questo tappeto il motivo è giocato con un'eleganza ed una raffinatezza unica.
Approfondimenti »
categoria: altri tappeti
Pregiate manifatture di tappeti orientali quali i tappeti anatolici antichi provenienti dalla Turchia, i tappeti turcomanni antichi delle popolazioni Beshir, Tekke Yomut, Ersari e Salor; i tappeti cinesi antichi Pechino e Ninxia e altri tappeti antichi quali Khotan e Agra. Infine anche altri tappeti veramente interessanti di diverse provenienze: Ghazni, Beluci, Pashtu, Srinagar; quindi i tappeti turcomanni vecchi e nuovi ed i tappeti turchi vecchi e nuovi.

collezione: tappeti cinesi antichi
In questa categoria inseriamo i tappeti Pechino antichi annodati alla fine del XIX secolo; sono decorati in campo aperto e sfoggiano la classica simbologia cinese con motivi a draghi, serpenti, farfalle e fiori, più raramente adottano simboli più arcaici come giare, vasi. Il nodo utilizzato è quello asimmetrico di origine persiana e le lane sono seriche e luminose. I tappeti Nixia e Huì, enclavi mussulmane in Cina ed i Khotan, sono annodati nella parte più occidentale dell' impero.

COMMENTI al tappeto PECHINO

Non ci sono commenti per questo tappeto. Scrivi tu il primo!