X

Il corridoio: come arredarlo con le passatoie.

AUTORE:
DATA: 3 novembre, 2018
COMMENTI: 8

Quale è il tappeto più adatto per il mio corridoio?

Difficile rispondere a questa domanda senza avere altre informazioni.

Però proviamo a fare così:

Ipotizziamo alcune situazioni abbastanza comuni:

Prima situazione

  1. Corridoio interno alla abitazione poco illuminato dall’esterno ma con faretti nel controsoffitto. Pavimento chiaro in legno sbiancato oppure in  rovere chiaro, oppure in marmo chiaro o anche in legno non scuro.
Hosseinabad Persiana vecchia di oltre 50 anni

Hosseinabad Persiana vecchia di oltre 50 anni

Il genere di tappeto che sta sempre bene in queste situazioni è il classico tappeto persiano robustissimo adatto ad essere “camminato” come questo o come i prossimi tappeti che vi propongo di seguito.

Meshkin vecchio tappeto persiano geometrico

Meshkin vecchio tappeto persiano geometrico

Luminoso e rigoroso robusto e conservato alla perfezione nonostante i suoi 70 anni di età

no comment

Meshkin antico

L’ambiente descritto è in grado di far risaltare anche questo esemplare di Meshkin che ritengo sia proposto ad un prezzo scandalosamente basso!

di seguito le immagini di  altre grandi opportunità riunite in una pagina.

Piaciute? Sul sito tante altre possibilità, se vi occorrono più lunghe le trovate Qui

Seconda situazione

Corridoio poco illuminato  dall’esteno dalla luce naturale ed anche con poca luce soffusa. Pavimento scuro in legno, marmo o gress scuri neri, testa di moro, grigi, pavimenti in seminato scuro, in resina, in cemento.

In queste situazioni d’arredo si impone posizionare un tappeto che rifletta la pochissima luce, che risalti sul pavimento in modo discreto, che sappia farsi notare, e, senza voler essere troppo protagonista, vi proponga colori chiari e rilassanti giocati tono su tono.

La soluzione per me è questa: Passatoie Agra

In altenativa ci sono  anche le passatoie Hyderabad dal disegno ricercato insolito ed una qualità superione, tappeti di nicchia per soddisfare i palati più raffinati

Qui di seguito una bella carrellata di corsie, passatoie, gallerie Hyderabad

Hyderabad passatoie

Hyderabad passatoie

 

Terza situazione

Poniamo ora il caso di un ingresso importante che si presenta in forma stretta come un corridoio ma che, al tempo stesso, necessiti di un tappeto di rappresentanza, biglietto da visita per una casa importante. In questo caso il tappeto a passatoia dovrà, con sobrietà ed eleganza, sprigionare tutta la bellezza e l’importanza di un tappeto classico o addirittura imporre la classe di un tappeto antico.

Eccovi una carrellata di tappeti classici a passatoia

tappeti Peshawar passatoia

tappeti Peshawar passatoia

 

e “dulcis in fundo” passatoie antiche persiane capolavori d’epoca

Per ogni curiosità contattatemi al 3356129497 o scrivetemi a fabiomorandi@moranditappeti.it

 

CONDIVIDI
8 Commenti
  • Cristiana Mallo ha detto:

    Ottimo articolo, come sempre.
    Ho seguito i suoi consigli e la passatoia agra che ho posizionato nel corridoio di ingresso mi ha fatto fare un figurone con le mie amiche.
    Grazie

  • Paolo Russo ha detto:

    Salve, ho una casa divisa in due piani e sto cercando una decorazione creativa per le scale. Sopra stanno le stanze da letto, sotto la cucina e il soggiorno, questo significa che in casa usiamo costantemente le scale per ragguingere l’uno o l’altro piano. Saprebbe consigliarmi una passatoia resistente da applicare sulle scale? Grazie infinite

    • admin ha detto:

      Anche se in francese le passatoie si chiamano tapis d’escalier i pezzi annodati a mano sono rarissimamente usati a questo scopo a meno che si tratti di ampie scalinate di grandi dimensioni. Esistono parecchie difficoltà tecniche da superare ed il più delle volte bisogna ricorrere a interventi di adattamento con un restauratore esperto. Ho già realizzato diverse soluzioni ma ogni volta all’atto della posa ho dovuto far fare le necessarie correzioni sul posto.

  • Giuliar ha detto:

    Qual è la differenza fra corsie, passatoie, gallerie?

    • admin ha detto:

      Bellissima domanda!
      Mi creda me lo sto chiedendo anch’io! Li ho sempre ritenuti sinonimi senza sfumature di significato; se così non dovesse essere me lo faccia sapere in modo che io possa colmare questo mio deficit di conoscenza.
      Gallerie
      cordiali saluti
      Fabio Morandi

  • giovannimerlo ha detto:

    Sempre un ottima collezione, dai tappeti a 100EUR ai pezzi più ricercati, davvero una gamma invidiabile

    • admin ha detto:

      sig. Giovanni,
      Grazie per aver sottolineato questo aspetto della mia attività. Infatti, senza scendere in qualità scadenti mi sono sempre preoccupato di proporre anche tappeti, manufatti d’arte o di artigianato, accessibili a tutti.
      Ultimamente sto proponendo Antche tappeti Tajimani annodati in Afganistan; coloratissimi e con un prezzo straordinario.
      eccone un esempio

  • fulviavarr ha detto:

    Finalmente l’articolo sulle passatoie che in molti ormai si stava aspettando!
    Ottimo lavoro come sempre sig.Morandi!

Lascia un commento