X

Arte e Poesia dei Tappeti Moderni e Contemporanei

Tappeto Samsung Art.4127 Contemporaneo #moderno
AUTORE:
DATA: 18 settembre, 2017
COMMENTI: 3

Lo store di Morandi Tappeti presenta una ricca collezione di tappeti moderni, contemporanei e attuali provenienti dal Medio e Lontano Oriente e sono “l’evoluzione in chiave odierna dei tappeti orientali, interpretano la modernità nel rigoroso rispetto delle antiche tradizioni”. Tutte le manifatture presenti sono annodate a mano e comprendo opere di famosi artisti, designer e stilisti del tappeto italiani e internazionali come Jan Kath, Jürgen Dahlmanns, Marco Nereo Rotelli, Daniela Marchetti, Chuck Palù. Tra le collezioni più interessanti vi sono le opere progettate da moderni Ustad, i maestri nella tecnica dell’annodatura manuale del tappeto, quali le collezioni Himalayan, Annapurna, Tibet, Bhadohi, Samsung e River ispirati alla natura.

Si trovano anche tappeti persiani moderni pachistani, afgani, indiani, uzbechi e tagiki.

Questi tappeti moderni si adattano a tantissime tipologie differenti di arredamento e ambienti: sono tappeti per soggiorni, salotti, open space, loft, sale da pranzo, camere, camerette, bagni e cucine, ma anche per studi professionali e uffici.

 

Collezione Annapurna

I tappeti della collezione Annapurna sono semplicemente pezzi d’Arte. I tappeti di questa collezione sono annodati a mano con morbide e luminose lane e i colori sono uniformi. Il vello è alto più di 5 mm dopo il nodo e risulta sempre morbido e piacevole al tatto. I motivi e disegni traggono ispirazione dai più famosi astrattisti del primo ‘900, quali Kandinksij e Malevich e si uniscono alle tradizionali tecniche dell’annodatura di tappeti. La purezza e l’estrema razionalità dei disegni di alcune opere ricordano il tratto di Mondrian, mentre altri disegni sono chiaramente ispirati a Klimt.

I pezzi della collezione vengono annodati in India e sono capaci di donare luminosità a qualunque ambiente moderno.

tappeto collezione annapuna

 

Collezione Jürgen Dahlmanns

Jürgen Dahlmanns si definisce come una Rug Star. Direttamente da Berlino in Germania, il designer dei tappeti Dahlmanns da sfogo alla sua infinita creatività con disegni a volte molto differenti tra loro, ma estrosi e più volte elogiati e premiati dai critici d’arte di tutto il mondo. I suoi tappeti sono annodati in Nepal con pregiata lana tibetana di pecore e yak allevati ad alta quota, che costituisce l’85% del tappeto. Un 15% di inserti in seta rende ogni pezzo ancor più prezioso. A volte viene utilizzata anche la canapa. Ogni tappeto ha una finissima annodatura e 100/150/200 nodi per inch quadrato (circa 2500 nodi al dmq), 6 mm di vello oltre il nodo ed è in grado di rallegrare e impreziosire ogni sofisticato arredamento.

tappeto moderno wildhorse

 

Daniela Marchetti

L’artista Daniela Marchetti è la direttrice della galleria d’arte Artetotale, la galleria nata dalla collaborazione tra la giovane artista di Carrara e Fabio Morandi di Morandi Tappeti. La ricerca pittorica di Daniela Marchetti prende vita dallo studio della materia e si estende alle altre arti quali la musica e la scultura, dove è possibile percepire la sua prorompente forza espressiva. Il tappeto ispirato ad una delle sue opere è realizzato secondo le tecniche caratteristiche dei più pregiati tappeti tibetani ed ha una densità di 100 e 150 nodi per inch quadrato.

tappeto quaderno moderno

Per il critico Valeria Felici l’artista Daniela Marchetti ha raggiunto “uno stile che ha come punto di partenza la materia, studiata attraverso materiali diversi, che nel corso degli anni ha creato un terreno fertile dove la Marchetti ha scovato i germi di una scrittura indecifrabile, ancora allo stato embrionale, dove prevale il segno come forma espressiva. Da questo momento in poi, accanto alla materia si integra l’elemento scrittura, che appare come una ribellione del gesto, inconscia e immediata che genera un codice a metà strada fra la scrittura musicale e il disegno.

 

Le Collezioni Samsung e River

tappeto moderno samsung

Tra le manifatture classiche e moderne i tappeti indiani non sono forse tra i più ricercati ma modelli come quelli delle contemporanee collezioni Samsung e River riescono a unire tradizione, maestria, creatività e fantasia in esemplari unici e interessanti, dalle notevoli qualità e dalla forte personalità. Ogni manifattura è unica e originale. Le collezioni Samsung e River sono progettate da un anonimo artista indiano, le cui opere ispirate alla bellissima natura indiana sono sempre più richieste.

tappeto moderno river

 

river tappeto collezione

I Tappeti Moderni Tibet e Bhadohi

I tappeti contemporanei e moderni che trovate negli showroom e nello store Morandi Tappeti vengono ancora oggi rigorosamente annodati a mano e colorati con tinte vegetali per garantire qualità e valore al manufatto e non solo per l’effetto setoso e morbido delle lane utilizzate. I tappeti contemporanei più belli sono proprio quelli che mantengono vive le tradizioni dell’antica arte di annodare i tappeti. Oggi infatti accanto ai tappeti persiani, i tappeti per antonomasia, si trovano molte manifatture moderne. Ecco perché davanti ad un tappeto contemporaneo di Morandi Tappeti è come avere di fronte un pezzo antico annodato a mano​, che racchiude in sé tracce dell’espressione dell’artista, della tecnica e dei materiali utilizzati. Oggi vi è inoltre molta più libertà estetica: si trovano tappeti di tutte le forme e di tutti i colori, i tappeti con pattern geometrici, decori floreali, soggetti ispirati alla natura o soggetti astratti​. I tappeti moderni e contemporanei come le collezioni Tibet e Bhadohi sono annodati a mano con disegno non direttamente riconducibile alle iconografie tradizionali, ma che richiamano stili del passato o propongono un’estetica rinnovata. I tappeti di oggi vengono realizzati in molte regioni dell’ex Unione Sovietica e in vaste aree dell’Afghanistan e del Pakistan​. I processi di produzione sono cambiati negli anni e prevedono l’uso di lane importate per esempio e fatte poi lavorare da annodatori di popolazioni diverse.

 

Collezione Bhadohi

I tappeti Bhadohi sono tappeti contemporanei e moderni che nascono dalla creatività e dalla passione dei contemporanei artisti e maestri annodatori, i famosi Ustad. L’ottima qualità e il valore dei tappeti Bhadohi sono garantiti dall’utilizzo di lane morbidissime, pregiate e luminose​ che rendono ogni pezzo unico. I ramages tipici dei tappeti contemporanei Bhadohi ricordano i disegni dei broccati di Damasco e donano al manufatto eleganza e raffinatezza. I colori risultano delicati e morbidi, di rara bellezza.

Un tappeto moderno deve sorprendere! Proprio come questo esempio di tappeto Bhadohi, veramente particolare. La combinazione dei colori su un disegno contemporaneo e nostalgico in questo singolare tappeto della collezione Bhadohi lo rende un esemplare unico e originale, da inserire in una camera da letto o in un salotto moderno per dare un tocco accattivante di personalità.

 

Collezione Tibet

Anche i tappeti della collezione Tibet sono unici, originali e pregiati, realizzati in esclusiva lana degli Yak e con inserti in seta e canapa. Inutile ripetere che sono assolutamente annodati a mano e autenticati da certificato di garanzia​. I tappeti contemporanei Tibet nascono da un’accurata selezione di disegni​ e di motivi fantasiosi e innovativi. I colori dei tappeti Tibet sono intensi e il risultato è un tappeto dal carattere forte che sa farsi apprezzare in ambienti molto diversi tra loro.

Questo esempio di raffinatissimo tappeto della collezione Tibet non lascia che l’obiettivo della macchina fotografica catturi tutto il suo splendore: i riflessi della seta bianca, le mille sfumature delle lane grigie, i bianchi in canapa e il complesso disegno che interseca e fa emergere tocchi di luce qua e là a sottolineare le varie inclinazioni dei ramages del disegno coniugati in mille tenui colori tono su tono, non risultano nella fotografia. Ecco perché consigliamo di venire a trovarci nello showroom di Crema per ammirare dal vivo i particolari di questo tappeto contemporaneo della collezione moderna Tibet.

CONDIVIDI
3 Commenti

Lascia un commento