Morandi Tappeti
Chiudi il menu
codice: 7593
tipologia: tappeti caucasici
collezione: Tappeti caucasici vecchi e nuovi
provenienza: caucaso
dimensioni: 105 x 140 cm
caratteristiche: geometrico

€250 iva inclusa

Il tappeto si trova nel punto vendita di Castelvetro
Parte anteriore di una sacca in tecnica Sumak. Vecchia manifattura curda Caucaso meridionale confine iraniano, probabilmente popolazione Sauji o Shassavan primi decenni del '900 1930/1940. Ottima conservazione. Storia, fascino e tanto lavoro.
Il tappeto non è disponibile per l'acquisto o la prova.

Guarda altri tappeti dello stesso tipo
Approfondimenti »
categoria: tappeti caucasici
I tappeti caucasici sono annodati nella regione omonima che si trova tra il Mar Nero ed il Mar Caspio; attualmente comprende l'Azerbaidjan, la Georgia, l'Armenia, il Nagorno Karabagh, la Abcazia, l'Ossezia del sud, la Cecenia e l'Ingusezia. I tappeti annodati in quest'area sono generalmente geometrici ed hanno il nodo Ghiordes detto nodo simmetrico. I più apprezzati dai collezionisti sono i tappeti antichi per la grande forza espressiva del disegno geometrico. Annodati su telaio orizzontale da popolazioni nomadi, quasi sempre hanno la trama e l'ordito in lana.

collezione: Tappeti caucasici vecchi e nuovi
Manifatture di tappeti caucasici finemente annodati con lane filate a mano che posseggono la bellezza ed il rigore degli antichi motivi geometrici. Tappeti azeri, Daghestan, Shirvan nuovi, Derbend.

COMMENTI al tappeto SUMAK

Non ci sono commenti per questo tappeto. Scrivi tu il primo!